Le Xilografie “Moku Hanga” sono stampe realizzate con la tecnica dei grandi maestri giapponesi Hokusai, Hiroshige e Utamaro.

(Opera “Bamboo al Chiaro di Massima Luna” edizione 1/ di Silver copia 1/100)

Tutte le opere sono stampate a mano personalmente ed esclusivamente dall’Artista utilizzando il Baren.

Le matrici in legno di ciliegio sono incise e scavate a mano personalmente e unicamente dall’Artista.

Colori resistenti alla luce garantiti e invariabili ai raggi UV.

Ogni colore e gradazione è realizzata a mano dall’Artista personalmente.

Materiali di lusso utilizzati Argento in foglia, Oro in foglia, Mica in polvere, Madreperla in polvere. Metalli in polvere: Oro, Argento, Bronzo, Alluminio e Metalli vari, .

Tecniche di lusso utilizzate nella realizzazione delle opere

Bokashi: Stampa a colori sfumati

Gindei: Impiego di polvere d’argento per dare rilievo a particolari finemente ricavati nella stampa

Kindei: Colore dato da polvere d’oro per coprire minime parti della superficie della stampa con motivi decorativi

Ginpaku: Impiego di foglia d’argento al fine di ricoprire superfici anche estese sulla stampa

Kirazuri: Stampa a mica consistente nell’applicare particelle di polvere di perla e mica al fine di ottenere effetto argentato e brillante

Gin-Sunago: Scaglie e polvere d’argento cosparso sulla superficie al fine di ottenere effetti di luminosità su particolari cliché in modo da ricavare stampe perfettamente simili. 

Karazuri: Stampa con parti realizzate con la sola pressione, senza colore, per ottenere il rilievo ed effetti tridimensionali.

Kimekomi: Stampa con effetto inverso del “karazuri” e con effetto di incisione, avallamento.  

Kinpaku: Impiego di foglia d’oro al fine di ricoprire superfici anche estese sulla stampa.

Kin-Sunago: Scaglie e polvere d’oro cosparso sulla superficie al fine di ottenere effetti di luminosità su particolari cliché in modo da ricavare stampe perfettamente simili. 

Mokkotsu: tipo di pittura o di stampa di tradizione cinese che consiste nel rappresentare le figure senza contorni.

Sabi-Bori: Metodo di incisione per ottenere nella stampa della calligrafia Giapponese l’effetto del pennello.

Kira-E: Stampa in mica